Home Stile Futon, il letto giapponese dal design unico e dalle mille proprietà benefiche

Futon, il letto giapponese dal design unico e dalle mille proprietà benefiche

Dormire bene, in modo naturale e senza incorrere in possibili dolori alla schiena che disturbano il sonno e non solo. Grazie al futon è possibile, il tipico materasso giapponese dalle tante proprietà.

futon-1-960x541

A quanti sarà capitato, durante la scelta dell’arredamento per la propria casa, di comprare un materasso apparentemente comodissimo, salvo poi doverlo cambiare dopo poche settimane dall’acquisto? Sicuramente a molti. Ecco perché, per assicurarsi comodità e relax totale, la scelta ideale potrebbe essere un futon. Il tipico materasso giapponese dalle mille proprietà che aiuta a rilassare mente e corpo. Garantendo un benessere al naturale a chiunque lo provi.

Vediamo, quindi, cos’è esattamente un futon e in che modo il suo utilizzo fa bene alla nostra salute.

Cos’è il futon

Il termine futon significa “materasso arrotolato”. Oltre a essere particolarmente ergonomico, infatti, è anche molto leggero e semplice da trasportare. La sua caratteristica principale è quella di essere 100% naturale. Il futon, infatti, è composto da un’imbottitura di cotone (nelle sue versioni moderne viene realizzato anche con il lattice, la fibra di cocco e la lana), traspirante (e questo gli permette di mantenere il corpo sempre asciutto e fresco in estate o caldo in inverno) e non attaccabile dagli acari.

Solitamente, questa tipologia di materasso viene appoggiata (e abbinata) a un tatami, la tipica stuoia giapponese che funge da pavimentazione. Realizzata con della paglia di riso intrecciata e pressata, può essere una validissima alternativa alle classiche doghe. Ma anche semplicemente sul pavimento.

Un oggetto che, oltre a essere molto amato per le sue linee minimaliste, eleganti e adattabili a ogni tipologia di arredamento, porta con sé tantissimi benefici, sia per il corpo che per la mente.

I benefici

Come visto, oltre a essere traspirante e a garantire la giusta temperatura corporea in qualsiasi stagione, il futon è 100% naturale. Non presenta, infatti, nessun tipo di materiale artificiale o nocivo. Rendendolo un prodotto adatto in caso di allergie. Ma non solo.

Un altro vantaggio del futon è legato alla sua rigidità. Nonostante all’inizio possa sembrare scomodo per chi non è abituato, la sua struttura gli permette di agire positivamente sulla postura. Consentendo alla schiena di rilassarsi e scaricarsi dalle tensioni accumulate, senza esercitare nessun tipo di pressione a livello vertebrale e sulle spalle. Mantenendo la posizione corretta anche durante la notte.Perfetto, quindi, per rilassare corpo e mente migliorando la qualità del sonno.

Blue-knot-pillow-on-green-futon-in-bright-bedroom-interior-with-patterned-pouf-and-lamp

In più, altra peculiarità, è la sua facilità di lavaggio. Basta arieggiarlo e passarlo con un’aspirapolvere per rendere il proprio futon fresco, pulito e di nuovo pronto all’uso. Tanti benefici e caratteristiche che lo rendono perfetto anche come imbottitura per un divano e come “lettino” per massaggi e per la meditazione. Per consentire al corpo e alla mente di entrare davvero in uno stato di pace e relax, garantendosi un benessere concreto, reale e duraturo. Sia di giorno che, soprattutto, di notte.